Se sei arrivato qua cercando su Google come diventare ricchi in 5 settimane o come guadagnare 100.000 dollari con il Forex sei arrivato sul sito sbagliato. Qua non leggerai mai espressioni del tipo ‘sono veramente euforico’ oppure ‘piru piru’ e non parlerò delle 100 startup più promettenti dell’anno.

In questo blog voglio raccontare come raggiungerò l’indipendenza economica a 40 anni e come finalmente potrò andare in pensione.

In pensione non significa che aspiro a diventare un baby pensionato (come succedeva in Italia fino a qualche anno fa) e nemmeno che voglio pesare sulla collettività. Il mio obiettivo è quello di modificare il mio stile di vita e mettere da parte abbastanza soldi per smettere di lavorare. Il blog prende spunto dai movimenti statunitensi di Financial Indipendence and Early Retirement (F.I.R.E.) come mr Money muscache o early retirement Extreme (aggiungo i link ai loro blog in modo che possiate leggere anche il loro punto di vista).

In breve per essere indipendenti economicamente bisogna risparmiare 25 volte (scriverò un articolo su questo) di quanto si spende in un anno. In base a questa formula sicuramente vi starete domandando come fare a mettere via tutti questi soldi, sembrano una cifra enorme se li moltiplicate per la spesa annuale di ognuno di noi. Il trucco è semplice: bisogna agire sulle nostre spese fino a ridurle anche del 60 o al 70%. Non bisogna fare delle rinunce o cambiare del tutto lo stile di vita ma bisogna approcciarla in modo diverso.

Prima di tutto bisogna cambiare mentalità (gli Inglesi la chiamano mindset che letteralmente è settare la mente ed è proprio su questo che andremo a lavorare).

Per raggiungere l’obiettivo ci sono dei requisiti minimi necessari:

  • Avere una conoscenza base della tecnologia (saper usare uno smartphone o un PC ad esempio)
  • Odiare gli sprechi
  • Avere voglia di fare le cose da soli
  • Avere del tempo a disposizione da dedicare
  • Essere ottimisti (e questo è il punto fondamentale)

Smettere di lavorare non significa passare la vita con un Mojito a Copa Cabana ma avere il tempo necessario per dedicarci alle cose importanti della nostra vita. Passare del tempo con i propri genitori o con i figli, dedicarci ai nostri hobby o a fare le cose o il lavoro che ci piace. Questo vuole essere il racconto di un viaggio alla ricerca della felicità.

Dico sempre che se potessimo leggere i libri di storia del 2200 leggeremmo il paragone tra gli impiegati o i lavoratori autonomi con i servi della gleba del passato. Noi come i servi della gleba siamo i nuovi schiavi della società e insieme voglio spezzare le catene.

‘gli esseri umani perdono la salute per recuperare i soldi e poi perdono i soldi per recuperare la salute’ Dalai Lama